312° giorno – Pensierodipendenza

Mi sto bombardando di televisione e cibo, tutti i programmi saltati per cento o più motivi di cui nessuno essenziale, ho impiegato il tempo a tagliarmi la barba, vestirmi in maniera sciatta, ritrovarmi in dormiveglia in mezzo ad una puntata dei Simpson, dirmi cento volte che “ne vale la pena” e cambiare idea un secondo dopo tra frustrazione e voglia di serenità…colpa del tempo sospeso che per osmosi ti infila nel cranio i pensieri…colpa del tempo che lentamente scivola fino al buio della sera e sei solo con te stesso che quasi sei cosi abituato…come se fossero passati dieci anni da quando ti sei sdraiato sul letto, volume Tv su 8, la casa vuota e buia…che quasi non mi dispiace, ritornare un po’ ai vecchi tempi.

Sto nel mezzo di un conflitto intrapersonale…una lotta su più fronti…una guerra. Dentro di me, fuori…contro di me…contro altri. E tutto questo mi sta stancando, la battaglia tra i pensieri é sfibrante, il corpo é come se fosse bloccato e indeciso…il cervello, lo stesso…odio abbandonare le strade che ho scelto…odio le sconfitte…odio le attese senza risposta…odio i silenzi sospesi…tutto questo mi intrappola fino allo scoppio, quando perdo ogni voglia di impegnarmi nelle mie scelte.

Forse sto diventando vecchio, non riesco a buttare via il tempo, anche se alla fine oggi, é andata proprio cosi.

Vorrei che tutto si sistemasse con una notte di sonno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...