308° giorno – Coppie

Vuoto e fatica. Quasi ho voglia di vacanze di Natale anticipate e starmene a dormire domani. Son pure di giù….con Cugino…e stare giù significa usare non la sveglia umana solita ma una di quelle vere…tipo del cellulare…che se sfiga vuole che dormo come mio solito, sto dal lato dell’orecchio meno buono e quindi tanti saluti…mi sveglierò chissà quando…chissà come con orario a doppia cifra.

Preoccupazione e rabbia. Spero sempre che le cose vadano lisce nella mia vita…perché sono stufo abbastanza delle complicazioni. Mi merito anch’io cose che scivolano pacifiche tra sorrisi. A volte. Ci metto troppo cuore e poco cervello però. Credo. Instillo dubbi spesso. Error…un sacco. Ma l’unico che non sbaglia e quello che non fa un cazzo giusto? Lo diceva un saggio tipo…e che poi, se sbagli sei sicuro che almeno sei vivo…che scopri che la pelle non e poi cosi liscia e le cose che ti vengono sopra si impigliano anche.

Soffitto e tortelli. Che lo fisso da un po’…e il sonno arriva con il fermento dei tortellini…e la voce di quelli di la…un po’ confuse e distanti tipo litania. E Cugino che gioca e Sorella che guarda. Io ho un po’ di pensieri che si intrecciano e parlano di strane coppie e soluzioni, futuri incerti…e quasi quasi le palpebre vogliono chiudersi…potrei…solo cinque minuti…riposare gli occhi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...